Giugno 21, 2021

Tuttogossipnews

Gossip, Notizie, Spettacolo, Cinema, VIP: tuttogossipnews è questo e molto altro

Covid | La variante sudafricana “buca” il vaccino Pfizer: uno studio lo dimostra

2 min read
Genova

La variante del Covid-19 scoperta in Sud Africa è in grado di “bucare”, almeno in parte, la protezione indotta dal vaccino Pfizer. Lo dimostra uno studio israeliano realizzato dall’università di Tel Aviv e dall’Istituto Clalit. I ricercatori, riporta corriere.it, hanno esaminato quasi 400 persone risultate positive al Coronavirus dopo aver ricevuto almeno una dose di vaccino. Questi sono stati confrontati con lo stesso numero di persone infette e non vaccinate. Gli scienziati hanno dunque scoperto che la prevalenza della variante sudafricana tra i pazienti che avevano ricevuto due dosi di vaccino era otto volte superiore alla popolazione non vaccinata.

La professoressa Adi Stern, che ha guidato la ricerca, ha spiegato al The Times of Israel: “Ci saremmo aspettati un solo caso di variante sudafricana, ne abbiamo trovati otto”. Nonostante servano ulteriori studi per avere un quadro più preciso, il risultato dello studio è indicativo: “la variante è in grado di violare la protezione del vaccino”.

Tuttavia, ha aggiunto la scienziata su Twitter: “Riteniamo che la ridotta efficacia si verifichi solo in un piccolo lasso di tempo. Nessun caso di variante sudafricana si è verificato dopo 14 giorni dalla seconda dose”. A onor del vero, gli otto casi sono concentrati entro i sette giorni dalla seconda dose.

Ma quelle sulle tempistiche non sono le uniche critiche mosse allo studio. Il campione è, infatti, minimo. L’immunologa Viola ha infine spiegato: “Gli otto casi si infezione sono stati identificati a partire da una settimana dopo la seconda dose, è possibile che le persone siano state contagiate diversi giorni prima. Quindi la risposta immunitaria, almeno in parte dei partecipanti, non era completa”.

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.