Ottobre 27, 2021

Tuttogossipnews

Gossip, Notizie, Spettacolo, Cinema, VIP: tuttogossipnews è questo e molto altro

Italia, continua l’anno d’oro dello sport: dalle paralimpiadi al volley femminile

2 min read

Un anno da incorniciare: il 2021 sta regalando grandi emozioni agli italiani, soprattutto in ambito sportivo. Con l’eccezione della vittoria all’Eurovision dei Maneskin, gli azzurri hanno trionfato in tantissimi settori sportivi, soprattutto alle Olimpiadi e Paralimpiadi. Tutto è partito da Euro2020, quando Giorgio Chiellini ha alzato al cielo la coppa in uno stadio strapieno di inglese che amareggiati guardavano trionfare gli altri. Poi dopo Tokyo2020 con un medagliere da record e ori conquistati per la prima volta in discipline impensabili. Primi fra tutti Jacobs per i 100 metri, Tamberi per il salto in alto, la staffetta 4×100 vinta al fotofinish. Poi le Paraolimpiadi, sempre a Tokyo con Bebe Vio a portare la bandiera dell’Italia, oro nella scherma individuale e argento in quella a squadre, e 69 medaglie ottenute da tutti gli atleti. E proprio ieri sera, a concludere un’estate italiana fantasmagorica, la nazionale italiana di pallavolo femminile ha vinto l’Europeo contro la Serbia.

1,2,3: tre italiane dominano la finale dei 100 metri T63 e scrive la storia

Un podio che rimarrà nella storia: l’Italia raccoglie tutte e tre le medaglie della finale dei 100 metri femminili categoria T63. La gara ha chiuso il programma dell’atletica delle Paralimpiadi di Tokyo2020. La nazionale arrivava con le tre migliori atlete che non hanno assolutamente deluso le aspettative.  Sabatini trionfa con 14.11, nuovo record del mondo, precedendo le compagne Caironi, d’argento, e Contrafatto. Le tre ragazze, unite più che mai anche fuori dalla pista atletica, hanno scritto una bellissima pagina per lo sport italiano. Uscite fuori solo nella seconda metà di gara, la loro progressione non ha lasciato spazio alle avversarie e tutte e tre hanno ottenuto una medaglia. Sabatini ha vinto con qualche metro di distacco, stabilendo il nuovo record mondiale. Per Caironi, 14.46, arriva invece una medaglia d’argento, dopo il record del mondo stabilito in mattinata. Bronzo per Contrafatto (14.73), che ha dedicato poi la sua medaglia all’Afghanistan, paese nel quale ha perso una gamba dopo lo scoppio di una granata.

Tripletta azzurra! Sabatini, Caironi e Contrafatto nella storia

La nazionale italiana di pallavolo femminile vince l’Europeo

A coronare il sogno azzurro nello sport è la nazionale italiana di pallavolo femminile che proprio ieri ha vinto un altro trofeo. In finale dopo 12 anni dall’ultima volta, le ragazze di Mazzanti cercano di vincere a tutti i costi il terzo titolo continentale dopo quello del 2007, vinto proprio contro la Serbia, e del 2009. L’ultimo riconoscimento è il bronzo ottenuto due anni fa sempre contro la Serbia, perdendo in semifinale. Dopo una partita intensissima, le azzurre vincono l’Europeo per la terza volta nella loro storia con un clamoroso 3-1 a Belgrado contro la Serbia. Un’altra pagina di storia sportiva che porta alta la bandiera dell’Italia e ci rende ancora una volta orgogliosi di chi siamo.

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.