Dicembre 8, 2021

Tuttogossipnews

Gossip, Notizie, Spettacolo, Cinema, VIP: tuttogossipnews è questo e molto altro

Il Consiglio dei Ministri approva il Super Green Pass: ecco cosa cambia

1 min read
covid-green-pass-obbligatorio-sul-lavoro-le-regole-e-multe-previste

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all’unanimità il Super Green Pass. Durante la riunione pomeridiana è stato varato il decreto con le nuove norme anti-Covid che entrerà in vigore dal 6 dicembre e durerà fino al 15 gennaio. Il nuovo certificato sarà rilasciato solo alle persone guarite e vaccinate che potranno così accedere alle attività ludiche e ricreative. Per i lavoratori rimane tutto come prima, arriva l’obbligo vaccinale per i settori sanità, istruzione e sicurezza. Gli Under 12 rimangono esentati da vaccino e Green Pass.

Super Green Pass

Il nuovo decreto prevede l’arrivo del Super Green Pass: varrà anche in zona bianca, ma non nei luoghi di lavoro; in caso di zona gialla e/o arancione le attività rimarranno aperte, ma solo per i detentori del nuovo pass (vaccinati o guariti). Il Green Pass “classico” cambia durata, passando a 9 mesi, e verrà richiesto per accedere ai treni regionali e interregionali.

Terza dose e obbligo vaccinale

La terza dose sarà somministrabile dopo 5 mesi dalla precedente e dal 15 dicembre sarà obbligatoria per il personale sanitario e Rsa. Parlando di obblighi, sempre dal 15 dicembre i comparti sanità, istruzione e sicurezza dovranno sottoporsi alla vaccinazione senza possibilità di scelta.

Tamponi

Resta la validità del Green Pass attraverso il tampone, ma sarà utilizzabile solo per lavorare, i servizi essenziali e gli spostamenti a lunga percorrenza. Rimane, almeno per ora, la validità del tampone molecolare per 72 ore e di quello rapido per 48 ore.

Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.